L’Associazione Luca Coscioni promuove l’evento “La nuova agricoltura sostenibile” con il sostegno di EuropaBio

L’Associazione Luca Coscioni promuove l’evento “La nuova agricoltura sostenibile” con il sostegno di EuropaBio

Il prossimo 19 marzo, presso la Sala Capitolare abbiamo organizzato la presentazione di uno studio di NOMISMA sull’innovazione in agricoltura. Il dibattito affronterà criticità e prospettive di un settore molto importante per l’economia italiana che necessita di una costante, se non crescente, attenzione istituzionale in termini normativi e di investimenti – oltre che di ricerca scientifica.

Martedì 19 Marzo dalle 14.30 alle 17.30
Sala Capitolare presso il Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva, Piazza della Minerva, 38 Roma

La nuova agricoltura sostenibile. L’innovazione a sostegno del settore agricolo per la sostenibilità sociale, ambientale ed economica

L’innovazione come driver di sviluppo del settore agricolo secondo una prospettiva di sostenibilità socio-economica ed ambientale

L’evento verrà dedicato alla presentazione di una ricerca agroalimentare portata avanti dall’osservatorio sull’innovazione in agricoltura del Gruppo Nomisma che raccoglie e diffonde dati e informazioni aggiornati sull’innovazione in agricoltura con l’obiettivo di aumentare il livello di conoscenza e la corretta interpretazione dei fenomeni innovativi nel settore primario italiano.

Il dibattito ruoterà attorno alla necessità di promuovere un monitoraggio continuo dell’innovazione in agricoltura, dove per innovazione si intende, così come definita dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, l’implementazione di un prodotto (sia esso un bene o servizio) o di un processo, nuovo o considerevolmente migliorato, di un nuovo metodo di marketing, o di un nuovo metodo organizzativo con riferimento alle pratiche commerciali, al luogo di lavoro o alle relazioni esterne.


Introduzione

Avv. Filomena GALLO, Segretario nazionale dell’Associazione Luca Coscioni;

Marco CAPPATO, Tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni;

Dibattito

Modera ed introduce Anna MELDOLESI, Giornalista e biologa

Stefano BALDI, Project Manager, Nomisma S.p.A.;

Prof. Dario Gianfranco FRISIO, Estimo ed Economia rurale, Università degli Studi di Milano;

Dott. Roberto DEFEZ, CNR Napoli;

Dott. Vittoria BRAMBILLA, Ricercatrice di biotecnologie, Università degli Studi di Milano;

Dott. Deborah PIOVAN, Agricoltrice, Confagricoltura Veneto, e portavoce della piattaforma Cibo per la mente;

Interventi

Conclusioni

Marco PERDUCA, Coordinatore di Science for Democracy


➡ Nota Bene

Per accreditarsi è necessario inviare una mail all’indirizzo: info@associazionelucacoscioni.it

Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa sono nell’esclusiva responsabilità dei proponenti e dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo al Senato della Repubblica o ad organi del Senato medesimo.

“L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e, per gli uomini, obbligo di giacca e cravattaè consentito fino al raggiungimento della capienza massima“.

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz

Chi siamo

Fondata nel 2002 da Luca Coscioni, un economista affetto da sclerosi laterale amiotrofica scomparso nel 2006, è un'associazione no profit di promozione sociale. Tra le sue priorità l'affermazione delle libertà civili e i diritti umani, in particolare quello alla scienza, l'assistenza personale autogestita, l'abbattimento della barriere architettoniche, le scelte di fine vita, la ricerca sugli embrioni, l'accesso alla procreazione medicalmente assistita, la legalizzazione dell’eutanasia, l'accesso ai cannabinoidi medici e il monitoraggio mondiale di leggi e politiche in materia di scienza e auto-determinazione.

Login con il tuo Account Social